Checklist: in autunno prepara la tua auto al meglio!

Da Federico Cristalli • Pubblicato il 28 Ott 2021 in Consigli

Nessun commento

L’autunno è ormai arrivato e le temperature a breve inizieranno a calare. È importante procedere con gli usuali controlli di ogni parte del veicolo per evitare di restare bloccati in sgradevoli condizioni.

Checklist d’autunno: da dove partire

Il punto di partenza per assicurarsi che la propria auto sia in ottime condizioni è fare una checklist degli interventi da effettuare in autunno. In particolare:

  • Liquidi
  • Olio motore
  • Batteria
  • Impianto di illuminazione
  • Pneumatici
  • Tergicristalli

Non essere parte di quel 20% di automobilisti che non badano alla manutenzione della propria auto, né di coloro che lo fanno troppo tardi, quando ormai il gelo è calato sulle nostre giornate!

I controlli da fare in autunno

Nonostante la lista dei controlli autunnali possa sembrare lunga, in realtà il tempo richiesto per effettuarli è ridotto, soprattutto se rapportato ai significativi benefici che l’auto può trarne. Vediamo, dunque, nel dettaglio cosa fare per ognuno di essi.

1. Check dei liquidi

Innanzitutto, occorre verificare il livello dei liquidi. In particolare:
liquido lavavetri, per non rischiare di compromettere la visibilità alla guida;
olio del servosterzo, per lubrificare e facilitare i movimenti dello sterzo;
liquido di raffreddamento, con funzione antigelo (e antiebollizione per i periodi in cui le temperature sono molto alte). Doppio check in questo caso: bisogna usare la tipologia e colorazione corretta!

2. L’olio motore

Le basse temperature rendono l’olio molto più viscoso, soprattutto quando questo è molto vecchio. Effettuare il cambio in autonomia, seppur possibile, potrebbe essere complesso. Inoltre, per procedere bisognerebbe essere certi di sapere qual è la tipologia di lubrificante adatta alla vettura. Di conseguenza, si consiglia sempre di affidarsi a professionisti come Carter-Cash.

3. La batteria

In autunno e in inverno l’utilizzo di luci, riscaldamento, tergicristalli e dispositivi elettronici aumenta considerevolmente. Assicurati che la batteria  sia totalmente carica  e che funzioni adeguatamente. Le batterie più vecchie vengono messe a dura prova dalle basse temperature!

4. L’impianto di illuminazione

Durante le stagioni più fredde, le temperature si abbassano, le giornate si accorciano e diventa buio sempre più presto. Controlla lo stato dei gruppi ottici dell’auto e degli indicatori anteriori e posteriori.

5. Gli pneumatici

Nella checklist d’autunno non si deve assolutamente dimenticare il cambio delle gomme: tra il 15 ottobre e il 15 novembre, è obbligatorio procedere con la sostituzione degli pneumatici estivi con quelli invernali (per saperne di più rimandiamo al nostro ultimo articolo). In ogni caso, è bene verificare che siano in buono stato, che la pressione sia corretta e che il battistrada sia di almeno 3 millimetri. Gli pneumatici sono indispensabili per la stabilità della vettura! Per il tuo cambio gomme ti consigliamo di visitare uno dei nostri centri e di consultare la pagina dedicata del nostro sito.

6. I tergicristalli

Ultimo punto di questa checklist d’autunno è il controllo dei tergicristalli. Una cattiva manutenzione delle spazzole, oltre a poter causare una scarsa visibilità e quindi minor sicurezza alla guida, può danneggiare il vetro!

 

 

Notez cet article

Lasciate un commento

Il vostro indirizzo di posta elettronica non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati con *